RAVENNA RIESLING IGT
RIESLING RENANO

Ciarla significa "parla". É quello che chiedo ad un vino; di parlare di sé, di svelarsi, di rivelare il territorio da cui proviene ed i sentimenti, le intenzioni del produttore.

Il vigneto, di oltre venti anni di età, si trova a 400 metri di altitudine, esposto nord-est, ed ha una superficie di 0,7 ettari. Beneficia, grazie all'altitudine e all'esposizione, di notevoli sbalzi termici fra giorno e notte, che favoriscono l'espressività aromatica del vitigno.

La raccolta delle uve avviene nella seconda decade di settembre e si svolge manualmente. Le uve sono riposte in piccole cassette che sono trasportate in cantina senza l'aggiunta di ghiaccio secco o di solforosa. La fermentazione avviene in acciaio senza l’aggiunta di lieviti.
La maturazione del vino è svolta per la metà della massa in acciaio e per l’altra metà in tonneaux di Allier per circa 6 mesi; trascorsi i quali le due masse vengono unite e dopo una breve permanenza in acciaio il vino viene imbottigliato.

Descrizione: ha colore giallo paglierino di buona intensità. Il carattere varietale del riesling renano al naso é percettibile soprattutto nei sentori floreali di gelsomino e sambuco, mentre le note fruttate ricordano la frutta esotica; queste note in giovane età prevalgono su quelle terziarie di idrocarburi, che compariranno con almeno 3-4 anni di maturazione in bottiglia. La bocca è fragrante, con un equilibro fra grassezza e freschezza.

Suggerisco di servirlo a 12°C in un ampio bicchiere.