MODIGLIANA.

Sangiovese

Romagna

Denominazione di Origine
Controllata

Sangiovese Modigliana.
ACERRETA

È ottenuto da un’accurata selezione delle uve che provengono da un piccolo vigneto nella Valle di Acerreta a Modigliana denominato Ronco di Rio Brola che Fondo San Giuseppe ha preso in affitto dall’azienda Casetta dei Frati nel 2015. Il Ronco di Rio Brola è un vigneto bellissimo esposto a Nord-Est di circa un ettaro di superficie, di quasi 30 anni di età. L’altitudine della vigna è fra i 250 e i 300 metri, in un pendio abbastanza ripido Si tratta di un clone di sangiovese ad acino piccolo (romagnolo), con grappolo serrato.

__

Le uve vengono raccolte manualmente nella terza decade di ottobre e solo le più idonee andranno a realizzare il MODIGLIANA, mentre le altre verranno utilizzate per la produzione del Romagna Doc Sangiovese Superiore CA’BIANCA. Le uve subito dopo la raccolta vengono trasportate in cantina dove, dopo la diraspatura e la soffice pressatura, iniziano spontaneamente a fermentare. La macerazione sulle bucce è di 3 settimane e dopo la svinatura il vino matura per 6-8 mesi in cemento.

__

Fin dal suo nascere tutto il percorso di vinificazione e maturazione del Romagna Doc Sangiovese MODIGLIANA è svolto per realizzare un vino rappresentativo del suo territorio di origine. L’eleganza della sua parte olfattiva subito si manifesta con note di piccoli frutti rossi come ribes, visciola e lampone, che lasciano in seguito spazio a sentori di cuoio, liquirizia e sottobosco. L’olfazione così risulta ampia e complessa come si conviene a un MODIGLIANA. Al palato si esprime volutamente con austerità dove dominano: sapidità, tannicità e freschezza che conferiscono al vino un carattere di un’intrigante durezza. È un vino che per sua natura beneficerà di una lunga maturazione in bottiglia e che gli piace ricordare stilisticamente alcune espressioni tradizionali di Nebbiolo.

__

La prima annata prodotta è la 2021, in uscita a settembre 2022.
__

Vini

CIARLA

Vini

CA’BIANCA